Articolo
Testo articolo principale

Terremoto e Decreto Milleproroghe, è passato in Senato il decreto e a settembre sarà votato dalla Camera. All’interno del documento sono previsti diversi punti che riguardano i territori terremoti, con scadenze e rinvii. Andiamoli a vedere nel dettaglio.

Vulnerabilità sismica

Rinviato al 31 dicembre 2018 il termine entro il quale va verificata la vulnerabilità sismica degli immobili adibiti a scuole nelle zone a rischio sismico classificate 1 e 2. Priorità andrà data a quelli situati nelle quattro regioni del centro-Italia colpite dal terremoto del 24 agosto 2016 e del 26 e 30 ottobre 2016, quindi Marche, Lazio, Abruzzo e Umbria.

Fatture e pagamenti

Anche Casamicciola Terme, Lacco Ameno e Forio di Ischia rientrano nei Comuni dove far valere l’applicazione delle proroghe dei termini di scadenza per il pagamento di fatture, previsti dopo il terremoto che ha colpito Ischia il 21 agosto 2017.

Bollette e bolli assicurativi

Gli abitanti di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dal terremoto del 2016 non dovranno pagare bollette energetiche e telefoniche e bolli assicurativi fino al primo gennaio 2020.

Di questi giorni, inoltre, la nota di Piceno Gas che ha riattivato la fatturazione dei consumi di gas naturale fino al 31 dicembre 2017. La bollettazione, temporaneamente sospesa dopo gli eventi sismici del Centro Italia, riguarderà le utenze a servizio di edifici senza inagibilità documentata o che non siano soluzioni abitative di emergenza. Dal 1 gennaio 2019, riprenderà anche la fatturazione di tutte le altre utenze, compresi i fabbricati inagibili e le strutture di emergenza. 

In tutti i casi verrà emessa una fattura unica di conguaglio e saranno applicate le agevolazioni tariffarie e di pagamento tramite rateizzazione, come previsto dalla normativa vigente. Nella busta inviata ai clienti saranno inserite due fatture (poiché nel frattempo c’è stato il passaggio ad un altro sistema gestionale) ed una lettera informativa sulle agevolazioni tariffarie e sulle modalità di pagamento.

TAG: , , , ,