Articolo
Testo articolo principale

Comune Ascoli Piceno, è attivo dal 5 settembre l’avviso per l’attuazione di interventi socio-assistenziali per il prossimo anno scolastico rivolti a bambini e ragazzi con disabilità sensoriali. Possono presentare le domande i residenti nei comuni di  Acquasanta Terme, Arquata del Tronto, Ascoli Piceno, Folignano, Maltignano, Montegallo, Palmiano, Roccafluvione, Venarotta. 

Leggi anche: Sociale Ascoli, assegni di cura 2019 per gli anziani non autosufficienti

Comune Ascoli Piceno, i beneficiari dell’intervento

Possono beneficiare dell’intervento gli alunni frequentanti il nido d’infanzia (0-3 anni), la scuola dell’infanzia (3-6 anni), la scuola primaria, scuola secondaria di primo e di secondo grado sia pubblica che paritaria, residenti nel territorio dell’Ambito Territoriale Sociale XXII e che hanno ottenuto il riconoscimento dello condizione di sordità (art. l della L.381/1970 e dal decreto del Ministero della Sanità 5 febbraio 1992) e/o di quella di cecità ( Leggi n.382/1970, n.138/2001 e ss.mm.ii.).

Destinatari dell’intervento sono anche bambini e ragazzi con disabilità sensoriale lieve riconosciuta tale secondo norme di legge.

Ambito territoriale sociale, tipologia degli interventi

Gli interventi previsti a favore degli alunni, previsti dalla DGR n. 912/2019, mirano a favorire l’autonomia e la comunicazione dei soggetti con disabilità tramite sussidi e assistenza, l’adattamento dei testi scolastici e la frequenza di corsi o scuole presso istituti specializzati.

Nel caso di assistenza, la famiglia sceglie liberamente l’operatore optando tra figure autonome e imprese, profit o non profit, che gestiscono interventi socio assistenziali; le famiglie percepiranno, poi, un rimborso a partire dalla mensilità di settembre 2019 fino a quella di giugno 2020. Per quel che riguarda il supporto all’autonomia (acquisti di apparecchi acustici o similari, cicli di studio per software dedicati, …) e l’adattamento dei libri di testo scolastici (traduzione in braille, ingrandimento, sintesi vocale, …) è prevista l’erogazione di un contributo dietro presentazione di idonea documentazione. Per la frequenza di scuole specializzate in disabilità socio-assistenziali l’aiuto prevede un contributo a rimborso del costo sostenuto per la retta.

Le domande vanno presentate dagli stessi soggetti interessati, dai familiari o da chi ne tuteli gli interessi entro il 1 ottobre 2019 presso il Comune di Ascoli Piceno (Protocollo Generale, Piazza Arringo 1) tramite consegna a mano oppure tramite pec all’indirizzo e-mail comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it.

Il regolamento completo dell’avviso e gli allegati per presentare le varie domande sono scaricabili dalla pagina del Comune di Ascoli Piceno Avviso interventi socio-assistenziali per alunni con disabilità sensoriali per l’anno scolastico 2019/2020.

TAG: , ,