Articolo
Testo articolo principale

Il meteo Ascoli Piceno e Italia sta già facendo i conti con un’atmosfera al di fuori delle previsioni autunnali. Fabrizio Caramagna scriveva: “Settembre. Hai attraversato molte stanze e ora sei nell’ultima sala illuminata da una luce più fredda, e ti giri indietro e non vedi più l’estate.” Infatti tra piogge, temporali e abbassamento delle temperature si è detto addio all’estate per cadere tra le braccia di un inverno prematuro.

La causa di questo repentino cambiamento è da attribuire al vortice di aria fredda alimentato da correnti provenienti dalla Groenlandia che, nel corso del fine settimana, arriverà fino al Sud Italia.

Meteo Ascoli Piceno e Italia, addio estate settembrina

Tra venerdì 25 e domenica 27 settembre si avvertirà un brusco cambio delle temperature con un calo che toccherà picchi quasi invernali per alcune aree del Bel Paese. Una vera e propria metamorfosi causata dalla massa d’aria fredda proveniente dal nord atlantico che abbasserà i termometri di molte regioni italiane.

Già da venerdì 25 settembre le temperature inizieranno a scendere e si avvertirà in modo più intenso questo cambio di marcia tanto che nelle province di Torino e Milano si toccheranno i 18°/19°C gradi, al Centro si oscillerà sui 20° e al Sud si resterà stabili sui 25°/26°.

In questa giornata inizieranno poi le prime piogge sparse tutta la zona Nord d’Italia e poi su tutto il fronte tirrenico, ad eccezione dell’estremo Sud e Sicilia. Piogge che dureranno fino a sabato 26 settembre e che saranno accompagnate da vortici d’aria fredda e nevicate anche a bassa quota in Friuli Venezia Giulia e dintorni.

La Val Padana vedrà un clima ventoso e freddo, qualche rovescio nelle regioni circostanti esclusa la Toscana che invece sarà avvolta da un freddo bel tempo. Questo sabato soleggiato ma totalmente autunnale colpirà anche le regioni marchigiane, umbre e laziali, anche se non si esclude la possibilità di temporali improvvisi e passeggeri.

Domenica 27 settembre invece i venti provenienti dalla Groenlandia si fanno sentire forti in tutta Italia e con un minimo di bassa pressione vedremo il Paese avvolto da piogge e pioggerelline da una parte ma anche nubifragi e temporali nelle Marche, Abruzzo, Campania, Lazio e Sardegna.

Anche l’Appennino centro-settentrionale e la parte est del Friuli Venezia Giulia affronteranno un finale di settimana freddo e ventoso con possibili spruzzate di neve sulle cime più alte.

Previsioni Ascoli Piceno dal 25 al 27 settembre 2020

Anche il meteo weekend Ascoli Piceno sarà instabile? Quali saranno le previsioni sul territorio ascolano?

L’Ascoli Piceno meteo di venerdì 25 settembre inizia bene con temperature stabili che oscillano dai 19° ai 28°C gradi ma non è esclusa per tutto il giorno la possibilità di piogge e schiarite su tutta la zona. Inoltre, durante la giornata sarà costante il vento fresco e moderato che farà avvertire le temperature come più basse e fresche.

Nella giornata di sabato 26 settembre, le temperature si abbassano drasticamente passando ad una minima di 12° ad un massimo di 22°C gradi. Nonostante questo improvviso clima autunnale, il cielo non sarà coperto sono nella seconda parte della giornata. Il vento anche sarà moderato nella prima parte di sabato e diventerà debole nel tardo pomeriggio fino a notte fonda.

Infine domenica 27 settembre le temperature si abbasseranno di qualche grado (10/19°) con un cielo molto vario nel corso del giorno. La mattina di domenica vedremo un cielo poco nuvoloso che pian piano si coprirà fino a caricarsi di pioggia. Le prime gocce inizieranno a farsi sentire nel primo pomeriggio in modalità sparsa ma modesta su tutto il territorio ascolano, mentre le prime schiarite ci saranno nella serata non prima di aver visto dei temporali sparsi.

Il resto della settimana invece pare riprendere ad essere soleggiato ma la tendenza autunnale è ormai irreversibile e le temperature non toccheranno più picchi estivi.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti in tempo reale visitare il sito ilmeteo.it.

TAG: , , , , , , , , , , , , ,