Articolo
Testo articolo principale

Eventi oggi Ascoli Piceno, cosa fare in città e dintorni in questo weekend di ottobre? Gli eventi in programma nel piceno per questo mese di ottobre sono davvero imperdibili: visite guidate, musica, rassegne teatrali, presentazioni e molto altro.

Ecco tutti gli eventi da non perdere e i dettagli su date, orari e spettacoli.

Eventi oggi Ascoli Piceno, cosa fare dal 16 al 18 ottobre 2020

Dal 6 al 20 ottobre, arriva la 41° edizione di Nuovi Spazi Musicali

Al via la 41° edizione del Festival di musica contemporanea Nuovi Spazi Musicali curato dalla compositrice Ada Gentile.

La rassegna si articolerà in 5 concerti che si terranno dal 6 al 20 ottobre, alle ore 20:30, alla Sala della Vittoria della Pinacoteca Comunale:

  • il 6 ottobre, concerto di apertura dedicato a due nuove operine tascabili;
  • il 9 ottobre, secondo concerto sarà dedicato al melologo;
  • il 13 ottobre, terzo appuntamento vedrà in scena Krakow Duo;
  • il 16 ottobre, quarto appuntamento con il pianista greco Grigoris Ioannou;
  • il 20 ottobre, gran finale con il famosissimo Quartetto di Fiesole.

Scopri di più su Eventi Ascoli, al via la 41° edizione di Nuovi Spazi Musicali oppure su Eventi Ascoli, al via dal 6 ottobre Nuovi Spazi Musicali

Sabato 17 e domenica 18 ottobre e sabato 24 e domenica 25 ottobre, giornate del FAS d’Autunno

L’emergenza Covid-19 non ferma le aperture autunnali del FAI che, rispettando tutte le misure di sicurezza in vigore, ad Ascoli renderanno fruibili tre beni dal grande valore storico-artistico, per la prima volta per ben due fine settimana nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 ottobre e sabato 24 e domenica 25 ottobre.

L’edizione 2020 delle Giornate FAI d’autunno è dedicata a Giulia Maria Crespi, fondatrice del FAI recentemente scomparsa.

La prenotazione online sul sito del FAI – dove si possono trovare anche informazioni tecniche su aperture e orari – è fortemente consigliata, anche perché i posti sono limitati (15 persone ogni visita).

Scopri di più su Giornate FAI d’autunno: i luoghi visitabili ad Ascoli Piceno

Sabato 17 e domenica 18, 

Edizione straordinaria del Mercatino Antiquario di Ascoli Piceno

eventi ascoli

Con il mese di ottobre arriva puntuale l’edizione straordinaria del Mercatino Antiquario.

Due giornate intere, sabato 17 e domenica 18 ottobre, dalle ore 10 alle 20, in cui entrambe le piazze più belle del centro storico di Ascoli Piceno diventeranno il salotto che ospiterà numerosi espositori di antiquariato, collezionismo, modernariato, vintage e molto altro.

Torna anche l’atteso appuntamento con Ti racconto Ascoli, le visite guidate alla scoperta della città le domeniche del Mercatino. Grazie alla guida esperta dell’Associazione Marche V Regio, in collaborazione con il Mercatino Antiquario, andremo alla scoperta di “Ascoli e la sua pietra” con una passeggiata tra piazze, palazzi, chiese, grotte.

Infine, nel pomeriggio di sabato, alle ore 17 presso la Sala dei Savi di Palazzo dei Capitani, ci sarà la presentazione del libro “Un salto nel folklore” a cura di Li Matti di Montecò, gli amici del Mercatino che hanno intrattenuto il pubblico in diverse edizioni.

Scopri di più su Eventi Ascoli, nel fine settimana un’edizione straordinaria del Mercatino Antiquario

16, 17 e 18 ottobre torna l’APP – Ascoli Piceno Present

Cresce e si consolida la proposta di APP – Ascoli Piceno Present, il festival multidisciplinare delle arti sceniche contemporanee che torna ad Ascoli per la V edizione il 16, 17 e 18 ottobre, un giorno in più rispetto alle scorse edizioni.

In scena:

  • Venerdì 16 ottobre, si apre alle ore 18.30 alla Chiesa di Sant’Andrea con Elpidia Giardina;
  • Sabato 17 ottobre nel centro storico della città uno spettacolo itinerante di Sanpapié, A[1]Bit, attende il pubblico di APP (ore 11 con repliche alle 12, 16, 17.30);
  • Domenica 18 ottobre al via nel centro storico alle 10.30 (repliche alle 11.30, 12.30 e 15) con il IV° e V° movimento di A[1]Bit di Sanpapié e alle ore 16 alla Chiesa dell’Annunziata con un’altra replica di Sorry, but i feel slightly disidentified… di Benjamin Kahn per Cherish Menzo. A seguire altri artisti.

Una immersione nel teatro, musica, danza dell’oggi, punto di arrivo di una programmazione che da sei anni offre uno sguardo sui linguaggi contemporanei della scena artistica e una occasione privilegiata per quanti amano confrontarsi con le espressioni più significative del presente che, dal pomeriggio a notte fonda, va ad abitare gli spazi cittadini per una festa delle arti sceniche contemporanee in piena sicurezza.

Scopri di più su Eventi Ascoli: torna la V edizione di APP, festival delle arti sceniche e contemporanee

Domenica 18 ottobre a San Benedetto torna la campagna Io non Rischio

eventi ascoli

Anche quest’anno San Benedetto, parteciperà a“ Io Non Rischio, la campagna di comunicazione promossa dal Dipartimento Nazionale di Protezione, in collaborazione con ANPAS, INGV, Reluiss e Cima, sulle buone pratiche di protezione civile. La 10° edizione, sarà interamente svolta in digitale a causa dell’emergenza sanitaria.

Saranno ancora una volta i comunicatori della FISA, Federazione Nazionale Salvamento Acquatico e quelli della Croce Verde di San Benedetto, a gestire la piazza virtuale “mista” sui rischi terremoto ed alluvione, domenica 11 ottobre a partire dalle ore 8.30 sulla pagina FB “Io non rischio 2020-San Benedetto del Tronto”.

Cambia la modalità di comunicazione ma non la passione che anima l’iniziativa. Da settimane infatti i volontari lavorano per affrontare al meglio questa sfida che può rappresentare un importante anello di congiunzione tra diverse generazioni.

Tra dirette FB e video realizzati la giornata di domenica sarà un’occasione di confronto e crescita per scoprire cosa ciascuno può fare sul fronte della prevenzione e in situazioni di emergenza.

Tra i contributi locali più importanti alla campagna di comunicazione, quelli del poliedrico attore comico televisivo Pierpaolo Piccioni in arte “Petò”, di Radio Incredibile, dei Dualmente Live, dei Pupazzi, a cui va il ringraziamento della FISA e della Croce Verde per la grande sensibilità ed interesse mostrato.

La campagna “Io Non Rischio” apre la seconda Settimana Nazionale della Protezione Civile: sette giorni di eventi e iniziative, a livello nazionale e locale, con lo scopo di sensibilizzare i cittadini sulla conoscenza del Sistema, condivisione delle politiche tra le autorità di protezione civile, diffusione della cultura e delle buone pratiche, partecipazione attiva.

Domenica 18 ottobre,  giornata A testa alta – le radici della memoria

A quattro anni dal primo evento sismico che ha colpito il Centro Italia, le Acli provinciali di Ascoli Piceno, grazie alla collaborazione di Acli Arte e Spettacolo e di Acli Terra, organizzano delle giornate dal titolo A testa alta – le radici della memoria.

Il filo conduttore degli eventi sarà la valorizzazione delle risorse umane, culturali, culinarie e paesaggistiche dei territori coinvolti attraverso passeggiate, laboratori di cucina, degustazione di prodotti tipici e spettacoli artistici di musica, prosa e teatro.

Scopri di più su Eventi nel Piceno, tre appuntamenti con le Acli per il rilancio delle zone del sisma 

Domenica 18 ottobre, tornano “Le iscrizioni medievali e rinascimentali ad Ascoli”

eventi ascoli

Domenica 18 ottobre torna l’abbinamento tra sport e cultura che l’iniziativa “Le iscrizioni medievali e rinascimentali ad Ascoli” in occasione della Giornata nazionale “Lo sport che vogliamo” dell’U.S. Acli.

Dopo il successo delle camminate serali estive, che hanno coinvolto migliaia di persone, è in programma per domenica 18 (ore 9,30 partenza da Piazza Arringo) una nuova camminata culturale con guida turistica.

Si tratta di una iniziativa che promuove la conoscenza del territorio e valorizza dal punto di vista culturale ancora di più la città di Ascoli.

L’altra finalità dell’iniziativa è quella di incrementare le opportunità di movimento per i cittadini e la manifestazione aderisce ai vari eventi dedicati in tutta Italia alla prevenzione contro il cancro al seno che si svolgono da sempre proprio nel mese di ottobre.

Il tumore al seno è la neoplasia più frequente nel sesso femminile. L’attività fisica può ostacolare la formazione del tumore. Le donne che svolgono regolarmente sport presentano una riduzione del rischio di ammalarsi di circa il 15-20%. Proprio per questo motivo tra i partner dell’iniziativa di domenica 18 c’è anche la Lega italiana lotta ai tumori che presenterà la campagna “Lilt for women – Campagna nastro rosa 2020”.

La partecipazione alla manifestazione è gratuita ma occorre preiscriversi esclusivamente con un messaggio al numero 3939365509, indicando nome e cognome di chi partecipa e la data di svolgimento, in quanto saranno applicati il protocollo e le linee guida dell’U.S. Acli nazionale di contenimento Covid2019. L’utilizzo della mascherina è obbligatorio.

L’iniziativa di domenica 18 ottobre rientra nel programma della giornata nazionale “Lo sport che vogliamo” che si svolge in 16 regioni italiane e che è finalizzata a consolidare reti e strategie per la massima diffusione della pratica sportiva quale strumento di crescita sociale e culturale del territorio e dei cittadini.

Alla realizzazione della manifestazione hanno collaborato l’amministrazione comunale di Ascoli Piceno, Fondazione Carisap e Qualis Lab.

Ulteriori informazioni sull’iniziativa si possono ottenere sul sito www.usaclimarche.com o sulla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.

Ti potrebbero interessare anche Eventi Ascoli 2020, cosa fare nel Piceno e dintorni

TAG: , , , , , , , , ,