Articolo
Testo articolo principale

Comunali Ascoli 2019: Piero Celani ha annunciato ufficialmente la sua discesa in campo, come candidato Sindaco della città alle prossime elezioni Comunali del 26 maggio. Il Vicepresidente del Consiglio regionale delle Marche ha comunicato la sua decisione con un post su Facebook, accompagnato da una fotografia in sella a una bicicletta e dallo slogan “Piero Incoming” (che starebbe per “Piero sta arrivando”).

La candidatura di Piero Celani ha dato il via alla campagna elettorale in vista delle elezioni Comunali per la guida della città di Ascoli Piceno, ma si è aperta una “battaglia” all’interno dell’area di Centrodestra.

Infatti, durante la presentazione dell’altro candidato Fioravanti, il rappresentante di Forza Italia, Filippo Olivieri, aveva affermato che il Centrodestra era tornato ad essere “unito”. Con la presentazione della candidatura da parte di Celani, però, il Centrodestra ascolano appare come diviso in due “blocchi” contrapposti.

 

Comunali Ascoli 2019: Piero Celani annuncia la sua candidatura a Sindaco della città

Piero Celani ha ricoperto la carica di Sindaco di Ascoli Piceno dal 1999 al 2009, per due mandati consecutivi. In seguito, dal 2009 al 2015 è stato Presidente della Provincia di Ascoli, prima di diventare Consigliere regionale e Vicepresidente dell’Assemblea regionale marchigiana.

Con la sua discesa in campo, la campagna elettorale per le Comunali 2019 si preannuncia molto combattuta: finora, hanno presentato la loro candidatura due esponenti del Centrodestra (Celani e Fioravanti), due del Centrosinistra (Frenquellucci e Nardini) e uno del Movimento Cinque Stelle (Tamburri); in attesa del candidati Sindaci espressi dall’inedita lista civica dei giovani ascolani “Fuori dal tunnel!” e dal movimento “Casapound”.

Celani, che nei prossimi giorni presenterà la coalizione in suo sostegno e il programma elettorale, dovrebbe guidare un nutrito schieramento, composto interamente da liste civiche ascolane. Probabilmente non sarà sostenuto da Forza Italia, ma dovrebbe avere l’appoggio di alcune liste civiche, tra cui: quella dell’assessore Luigi Lattanzi (“Pensiero Popolare Piceno”), “Ascoli Ascoli” di Davide Aliberti, “Movimento Ascolano” di Claudio Sesto Travanti, oltre alle liste del Consigliere comunale Simone Matteucci e dei fratelli Gibellieri. 

Questo il post pubblicato su Facebook da Piero Celani, con cui ha annunciato ufficialmente la sua candidatura a Sindaco di Ascoli:

“Carissimi, credo che sia opportuno, a questo punto, diradare qualsiasi dubbio circa la mia partecipazione alla prossima competizione elettorale del 26 Maggio. Ebbene, confermo ai tanti amici che in questi mesi mi hanno aiutato a ‘redigere’ questo importante e stimolante ‘progetto’, che ha per solo fine il bene e lo sviluppo della nostra Città, che mi candido a Sindaco della nostra splendida Ascoli. Sono convinto che insieme a voi, e con il sostegno di tutti gli ascolani che lo vorranno condividere, concretizzeremo questo eccezionale progetto!!!! Ad Majora… #PieroIncoming”. 

TAG: , , , , , , ,