Articolo
Testo articolo principale

Comunali Ascoli 2019: il Sindaco de L’Aquila Pierluigi Biondi è giunto in città, insieme al deputato di Fratelli d’Italia Francesco Acquaroli, per sostenere il candidato sindaco Marco Fioravanti. Il Sindaco aquilano Biondi ha rivendicato i risultati ottenuti in questi due anni, da quando ha iniziato ad amministrare il capoluogo abruzzese, che è stato ferito da un forte terremoto nel 2009.

Comunali Ascoli 2019: il Sindaco de L’Aquila appoggia Fioravanti

Ha introdotto l’incontro il candidato sindaco Marco Fioravanti, il quale ha ringraziato Biondi e Acquaroli per la presenza (“Sono entrambi parte della classe dirigente di Fratelli d’Italia, uno è Sindaco a L’Aquila, l’altro è stato primo cittadino di Potenza Picena”), ribadendo la volontà di rilanciare il Centro storico e il commercio ad Ascoli.

Il Sindaco de L’Aquila Pierluigi Biondi ha affermato: “La città de L’Aquila è molto legata alla zona dell’ascolano e a quella del reatino, putroppo siamo accomunati dai danni provocati dai terremoti del 2009 e 2016. Per questo, siamo riusciti a ottenere, come territorio aquilano, delle risorse per rilanciare la città; abbiamo ricevuto 320 milioni dallo Stato, per creare le condizioni affinchè le persone tornassero ad abitare a L’Aquila e i commercianti riaprissero le loro attività.

Per amministrare bene un Comune, servono persone appassionate alla politica, trasparenti e impegnate per la città. E’ necessario formare una ‘massa critica’; oltre al voto di opinione, serve il voto sulla competenza della persone. Il partito Fratelli d’Italia rappresenta un nuovo modello di amministrazione delle città.

Nella mia città, nonostante la macchina comunale bloccata, abbiamo ottenuto dei risultati (come il rilancio commerciale del Centro storico; eventi culturali e sportivi, tra cui una tappa del Giro d’Italia 2019; un bando per ridurre le tasse ai locali che rimuovono le slot machine). Infine, faccio gli auguri alla meravigliosa città di Ascoli Piceno, sperando di tornarci con Fioravanti nel ruolo di Sindaco”.

Queste sono state le dichiarazioni del deputato di Fdi Francesco Acquaroli: “Ascoli e L’Aquila sono dei patrimoni del Centro Italia. In queste città colpite dal sisma, bisogna ripensare il modello di sviluppo commerciale e lavorativo. Biondi, a L’Aquila, sta svolgendo un lavoro di prospettiva a livello interterritoriale. In Parlamento, sta per essere approvata la legge sull’autonomia regionale differenziata; oltre che per Veneto e Lombardia, dovrebbe valere anche per Marche, Abruzzo e Molise. Serve una spinta, per far tornare Ascoli alla guida del territorio piceno”.

TAG: , , ,