Articolo
Testo articolo principale

Concorsi Marche: Oltre ai  due bandi indetti dalla Regione Marche per reclutare 36 assistenti e 56 funzionari amministrativi rispettivamente categoria C1 e D1, nella sede di Ancona, per un totale di 92 posti, il 24 Marzo si svolgerà la giornata informativa e di selezione per le persone interessate a lavorare nelle diverse strutture turistiche d’Italia e dell’estero duurante la prossima stagione invernale.

700 sono le figure ricercate, ecco tutti  i profili richiesti.

Concorsi Marche, le selezioni per le figure da impiegare nelle diverse strutture turistiche

Il Servizio Eures dei Centri per l’Impiego della Regione Marche seleziona in collaborazione con l’azienda Obiettivo Tropici, 700 figure che saranno impiegate nelle diverse strutture turistiche sia in Italia che all’estero (Grecia, Spagna  e tutte le destinazioni compatibili con il dpcm del Governo), durante la prossima stagione invernale.

Le figure richieste sono:

  • capi animatori,
  • mini e junior club,
  • ballerini,
  • cantanti,
  • coreografi,
  • art decor,
  • tecnici suono & luci,
  • hostess &steward,
  • dj,
  • ass. bagnanti,
  • istruttori fitness e yoga, tennis e vela,
  • fotografi,
  • tour leader,
  • assistenti turistici,
  • escursionisti,
  • social media manager,
  • video editor,
  • social influencer.

Per partecipare, occorre rispettare due requisiti:  aver compiuto 18 anni e aver terminato la scuola dell’obbligo. Inoltre è richiesta la conoscenza della lingua inglese.

Possono fare domanda anche coloro che non hanno esperienza, la formazione ( basic  per figure senza esperienza e Advanced per i profili con pregressa esperienza), avverrà a seguito di un percorso selettivo e sarà previsto un contributo simbolico per le spese di vitto e alloggio a carico del candidato con rimborso già calcolato nella retribuzione mentre il tipo di rapporto di lavoro sarà a tempo determinato sia part time che full time mentre la retribuzione sarà in base all’esperienza e al ruolo. 

Per le domande, inviare il curriculum vitae all’email alessandra.cerioni@regione.marche.it mentre la giornata informativa e di selezione sarà il 24 Marzo ( per prenotare un colloquio chiamare il numero 3337938485).

Concorsi Marche, Castelli: nuove possibilità a famiglie e imprese 

La Regione Marche, in applicazione del piano di programmazione delle assunzioni, ha indetto due procedure concorsuali per la copertura di 36 posti per il profilo amministrativo contabile e 56 posti per la categoria D, dello stesso profilo professionale, nell’ambito della struttura organizzativa della Giunta regionale.

L’avviso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – Sezione concorsi n 14 del 19.02.2021 ed è consultabile anche sul sito Internet Istituzionale della Regione Marche, all’interno dell’area Amministrazione trasparente alla voce bandi di concorso nonché, nella sezione “Annunci” della Intranet regionale.

“La pubblica amministrazione in Italia, ha sofferto negli ultimi anni una forte erosione di competenze a causa del blocco del turnover durato circa dieci anni e dei numerosi pensionamenti intervenuti nel 2019 e 2020. La Regione Marche, evidentemente, non ha fatto eccezione ma ora di fronte alle sfide che si stagliano all’orizzonte è assolutamente necessario rafforzare la capacità amministrativa dell’ente. La semplificazione e l’efficacia dell’azione della Pubblica Amministrazione passa dalle persone. Se vogliamo garantire a famiglie e imprese, infatti, la messa a terra delle politiche pubbliche che il Presidente Acquaroli sta promuovendo sono necessarie risorse umane adeguate sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo. Partiamo con più di 90 assunzioni e presto integreremo i nostri piani. A breve tempo infatti verranno indetti ulteriori bandi per l’assunzione di professionalità diverse, consentendo quindi l’ingresso nell’organico regionale di circa ulteriori 127 nuove unità” ha spiegato l’Assessore Regionale Guido Castelli.

Concorsi Marche, ecco tutte le posizioni lavorative ricercate

Per partecipare occorre rispettare alcuni requisiti:

  • cittadinanza italiana, ovvero cittadinanza straniera accompagnata dal possesso dei requisiti di cui all’art. 38 del D.lgs. n. 165/2001, che stabilisce che possono accedere a posti di lavoro presso amministrazioni pubbliche
  • età non inferiore ai 18 anni
  • idoneità fisica
  • possesso di un diploma quinquennale di scuola superiore, (I candidati in possesso di titoli di studio esteri devono produrre la dichiarazione di equipollenza del titolo di studio ovvero di equivalenza ai sensi della legislazione vigente, rilasciato da parte delle autorità competenti, entro i termini di scadenza del presente avviso).
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non essere stato destituito o licenziato dall’impiego.

Le prove saranno tre: preselettiva (solo nel caso in cui il numero dei candidati sia superiore a 180), scritta e orale sulle diverse materie d’esame previste per ogni singola posizione lavorativa.

Come presentare le domande di partecipazione

Devono essere presentare esclusivamente per via telematica attraverso lo SPID, la Carta d’identità elettronica o la Carta Nazionale dei Servizi,  mediante l’applicazione informatica disponibile sul sito istituzionale della Regione Marche , (Per facilitare la compilazione è reso disponibile un manuale video nel menu dell’applicativo).

Chi non fosse provvisto delle credenziali SPID può richiederle seguendo le indicazioni riportate qui.

La domanda di partecipazione può essere presentata fino alle ore 12 antimeridiane del venticinquesimo giorno, decorrente dal giorno successivo a quello della pubblicazione di apposito avviso sulla Gazzetta Ufficiale.

Alla domanda deve essere correlata la ricevuta del versamento di 10 euro e l’eventuale certificazione della lingua inglese.

TAG: , , ,