elezioni provincia 2018
Politica

Elezioni Provincia 2018, tutti i presidenti delle Marche

Elezioni Provincia 2018, le province di Ancona, Pesaro-Urbino e Ascoli hanno scelto i nuovi presidenti e a Fermo e Macerata via libera al nuovo consiglio.
Articolo
Testo articolo principale

Elezioni Provincia 2018, le Marche hanno scelto i nuovi presidenti delle Province a Pesaro-Urbino, Ancona e Ascoli Piceno.

Una vittoria scontata nei primi due casi con due candidati unici e il forfait del centrodestra. 

Elezioni Provincia 2018, i nomi dei presidenti

A Pesaro e Urbino il nuovo presidente della Provincia, quindi, è Giuseppe Paolini, sindaco di Isola del Piano, con la preferenza di due terzi dei sindaci e degli amministratori aventi diritto al voto.

La Provincia di Ancona conferma l’unico candidato Luigi Cerioni sindaco di Cupramontana, con poca affluenza alle urne, pari a poco più del 20%. 

Ad Ascoli Piceno sonora sconfitta del centrodestra, con l’elezione di Sergio Fabiani, sindaco di Montegallo, nel segno della piena continuità amministrativa e politica nei confronti del presidente uscente Paolo D’Erasmo.

Il candidato PD ha avuto 46.922 voti ponderati contro i 39.386 ottenuti dal candidato di Centrodestra Pasqualino Piunti, sindaco di San Benedetto del Tronto. Per eleggere il presidente della Provincia ascolana sono andati a votare 358 su 426 aventi diritto (258 uomini e 100 donne) pari all’84,03%.

Tre sono state le schede bianche e tre quelle nulle.

A Fermo e Macerata si rinnova il consiglio provinciale

Si tiene invece questa mattina lo spoglio a Macerata per rinnovare il consiglio provinciale guidato da Antonio Pettinari eletto nel 2016 rimarrà in carica fino al 2020. Tre liste presentate per un totale di 25 candidati per 12 posti.

Anche per la Provincia di Fermo si votava solo per il consiglio provinciale, guidato dalla presidente Moira Caligola rimane in carica fino al 2020. A Fermo si è votato per 32 candidati suddivisi in 4 liste.

TAG: , ,