Articolo
Testo articolo principale

Quintana Agosto 2019: la dama del Sestiere di Porta Maggiore, per l’edizione di agosto della Quintana di Ascoli Piceno, sarà Priscilla Trivisonne. Mentre ci sono grandi aspettative per la Giostra di domenica 4 agosto, nella quale gareggerà il cavaliere neroverde Mattia Zannori. La dama di agosto, per il Sestiere di Porta Maggiore, ha 27 anni, capelli castani e occhi marroni; è nata ad Ascoli Piceno, ma vive e lavora a Oxford (Inghilterra). E’ fidanzata con Diogo, un ragazzo portoghese.

Nella conferenza stampa di presentazione, che si è svolta nella sede di Porta Maggiore, in Via delle Terme, la bella e sorridente dama neroverde è stata affiancata dal Caposestiere Marco Regnicoli e dal Console David Vitelli.

Quintana Agosto 2019: per Porta Maggiore, la dama sarà Priscilla Trivisonne

Queste le parole di Priscilla Trivisonne, dama neroverde per la Giostra della Quintana di Agosto 2019: “Sono, da sempre, legata al Sestiere di Porta Maggiore, anche per l’amicizia con il Console Vitelli. Sono felicissima di poter partecipare alla Quintana, che è una manifestazione meravigliosa e unica nel suo genere. Ne ho parlato con i miei amici inglesi e sono rimasti allibiti, poichè è impossibile trovare un evento così emozionante, in qualsiasi altra parte del mondo.

Tra i miei hobby, c’è il canto e sono la cantante principale in una band di musica soul. Amo anche fare delle lunghe passeggiate, immersa nella natura, quando le condizioni atmosferiche britanniche lo permettono. Nel corteo di domenica, indosserò un abito nero intarsiato di perle, che ha già sfilato alla Quintana. E’ stupendo e, la prima volta che l’ho indossato, mi sono commossa”.

Le parole del Caposestiere neroverde, Marco Regnicoli

Il Caposestiere di Porta Maggiore, Marco Regnicoli, ha dichiarato: “Priscilla è una brava ragazza ed è stupenda; quando sfila una dama, si provano emozioni molto forti nel nostro Sestiere. Siamo fiduciosi e speranzosi per la Quintana di Agosto. Le nostre aspettative sono quelle di ripetere la Giostra di Luglio. Non andiamo all’inseguimento di nessuno, dobbiamo portare a casa i nove centri, con tempi competitivi. Affronteremo la Quintana dedicata al Patrono, Sant’Emidio, con la speranza di interrompere il digiuno di vittorie, che dura da molto tempo”.

TAG: , , , ,