Fenati
Sport

Moto3: Fenati arriva al 20° posto in Portogallo, stagione chiusa fuori dalla zona punti

Moto3: nell'ultima tappa del Campionato Mondiale 2020, Romano Fenati ha chiuso al 20° posto il Gran Premio del Portogallo, fuori dalla "zona punti".
Articolo
Testo articolo principale

Moto3: nella quindicesima e ultima gara della stagione 2020, il motociclista ascolano Romano Fenati ha chiuso al 20° posto il Gran Premio del Portogallo, che si è corso ad Algarve. Il centauro piceno, che corre nella scuderia capitanata da Max Biaggi (lo “Sterilgarda Max Racing Team”) era partito dalla 23^ posizione, in griglia di partenza. 

Moto3: Fenati arriva al 20° posto in Portogallo, stagione chiusa fuori dalla zona punti

Romano Fenati, 24enne pilota ascolano, alla fine del primo giro è transitato al ventisettesimo posto. Purtroppo, dopo pochi giri, si è usurata la sua gomma posteriore e questo fatto ha condizionato la sua corsa. Alla fine del Gran Premio, è riuscito a raggiungere la ventesima posizione, ma ha chiuso la stagione fuori dalla “zona punti”.

A vincere la gara è stato lo spagnolo Raul Fernandez, davanti a Dennis Foggia e Jeremy Alcoba. A conquistare il titolo iridato della Moto3 2020 è stato lo spagnolo Albert Arenas (174 punti), davanti ad Arbolino (170) e Ogura (170). Il motociclista ascolano Fenati, che l’anno prossimo correrà sempre in Moto3 con il “Max Racing Team”, ha chiuso la stagione con 77 punti (14° posto in classifica generale), ma con la soddisfazione di aver conquistato una vittoria a Misano, nel Gran Premio dell’Emilia Romagna.

Le parole di Fenati e Biaggi, dopo il GP del Portogallo

Romano Fenati ha commentato così il ventesimo posto nel Gran Premio del Portogallo: “Non sono contento della gara, perché ho avuto subito un calo della gomma posteriore. È stato difficile spingere e rimanere competitivi. Purtroppo, la gara è sembrata esser finita subito. È stata una stagione di alti e bassi, ma sappiamo molto bene come lavorare per il 2021”.

Queste, invece, le dichiarazioni di Max Biaggi-Team Owner del “Max Racing Team”: “Oggi entrambi i piloti sono partiti molto indietro sulla griglia. Abbiamo avuto una caduta e un risultato fuori dalla ‘zona punti’, per cui è stata una giornata difficile. Non abbiamo concluso il campionato come speravamo; ma quest’anno abbiamo conquistato la nostra prima vittoria con Husqvarna Motorcycles. Questa è la cosa più importante da ricordare di questa stagione. Ci concentreremo sul 2021 e mireremo a risultati migliori”.

Leggi anche-Chi è Romano Fenati: la carriera del giovane motociclista

TAG: , , , ,