Articolo
Testo articolo principale

 Champions League, torna la principale competizione europea, che nella passata stagione è stata vinta dal Real Madrid. Vediamo dove potranno essere seguite le partite, in tv e in streaming. Sono quattro le squadre italiane che parteciperanno al torneo: la Juventus, il Napoli, la Roma e l’Inter.

Champions League, dove sarà possibile vederla in tv e orari

La stagione 2018-2019 della Champions League sarà visibile interamente in diretta su Sky Sport, mentre la Rai trasmetterà in chiaro solamente una partita durante ogni settimana in cui si svolgerà l’ex-“Coppa dei Campioni”.

Le partite dei gironi si svolgeranno in due giorni, il martedì e il mercoledì, con i seguenti orari: 18.55 e 21.00.

Leggi anche: Sorteggio gironi Champions League, dove vederlo? Orario, diretta TV e streaming

Dove vedere la Champions League in streaming

In streaming, le partite della Champions League saranno visibili sulla piattaforma web Sky Go e, quando verranno trasmesse in chiaro dalla Rai, anche in diretta sul sito di RaiPlay.

Ci sono vari modi per vedere le partite di calcio di ogni competizione su dispositivi mobili, ma molti siti internet sono illegali e offrono una scarsa qualità delle immagini. E’, quindi, consigliabile utilizzare dei siti legali per visualizzare le partite di calcio in streaming.

Quattro italiane in gara: Juventus, Napoli, Roma e Inter

Saranno quattro le squadre italiane che parteciperanno alla Champions League: Juventus, Napoli, Roma e Inter.

L’ultima vittoria di una squadra italiana nella competizione risale all’edizione 2009-2010, quando l’Inter fu artefice di un grande trionfo nello stadio “Bernabeu” di Madrid. I nerazzurri allenati da Josè Mourinho, la sera del 22 maggio 2010, batterono il Bayern Monaco grazie alla doppietta del “Principe” Diego Milito. Fu, quella, la stagione del “Triplete” interista (ovvero della vittoria simultanea di Serie A, Coppa Italia e Champions League), un periodo d’oro che i tifosi dell’Inter ricordano con piacere e nostalgia.

Riguardo le italiane presenti in Champions, la Juventus nel 2017 è stata battuta in Finale dal Real Madrid, mentre nel 2018 si è fermata ai Quarti di finale sempre contro i madridisti. In questa stagione, i torinesi si sono rinforzati con il “Pallone d’oro” Cristiano Ronaldo, per provare a conquistare il titolo. Nel loro Girone H ci sono Manchester United, Valencia e Young Boys. L’esordio ci sarà domani sera alle 21 contro il Valencia.

Il Napoli, che lo scorso anno si è fermato alla Fase a gironi, ha ingaggiato l’allenatore Carlo Ancelotti, vincitore di 3 Champions League: 2 con il Milan (2002-2003, 2006-2007) e una con il Real Madrid (2013-2014). In attacco, sono presenti bravi calciatori come Milik, Callejon e Insigne che possono dare il loro contributo. I partenopei sono inseriti nel Girone C con Paris Saint Germain, Liverpool e Stella Rossa Belgrado. La prima partita verrà disputata questa sera, alle 21, contro lo Stella Rossa.

La Roma, nella passata stagione del torneo, ha sfiorato la Finale: dopo aver superato il Barcellona ai Quarti di finale, non è però riuscita a vincere in Semifinale contro il Liverpool; ma i giallorossi hanno compiuto ugualmente una piccola impresa, che sperano di ripetere in questa edizione. I romanisti fanno parte del Girone G, in compagnia di Real Madrid, CSKA Mosca e Viktoria Plzen. Mercoledì 19, ci sarà Real Madrid-Roma, trasmessa in diretta su Rai1 dalle 20.30, con l’inizio della partita alle 21.

Infine, l’Inter è tornata in Champions League dopo ben 6 anni (mancava infatti dalla stagione 2011-2012). Gli uomini di Luciano Spalletti proveranno a ripetere la cavalcata vincente del 2010, anche se non sarà facile. Nel calciomercato estivo sono arrivati i rinforzi Nainggolan e Keita Balde, che hanno raggiunto in attacco Candreva, Icardi e Perisic.

L’inizio di campionato dell’Inter è stato “in sordina”, con appena 4 punti ottenuti in 4 partite. Per questo, la Champions può essere un’occasione di riscatto dal periodo non favorevole. I nerazzurri sono nel Girone B con Barcellona, Tottenham e PSV Eindhoven. L’esordio avverrà oggi pomeriggio alle 18.55, contro il Tottenham del temibile Harry Kane, capocannoniere ai Mondiali di Calcio 2018.

 

TAG: , , , , , , ,