Articolo
Testo articolo principale

Coronavirus Marche, aggiornamento delle ore 9 dell’11 giugno. Il Gores ha comunicato che i tamponi analizzati nelle ultime 24 ore sono 1400, di cui 694 del percorso nuove diagnosi e 706 del percorso guariti. Un caso positivo, della provincia di Macerata.

Il 9 giugno sono stati registrati zero malati Covid in terapia intensiva: “Dopo lo zero raggiunto nei decessi e nei tamponi positivi è arrivata finalmente la buona notizia dello zero Covid nei reparti terapia intensiva, simbolo della fase più acuta della malattia. La buona notizia di oggi è il segno di un ulteriore passo in avanti verso la ritrovata normalità”, afferma il presidente Luca Ceriscioli.

In base alle previsioni effettuate dalla Regione Marche si sarebbe arrivato per l’intera regione allo zero alternato dei casi tra il 25 e il 30 maggio, cioè un mese prima rispetto alle previsioni nazionali dell’Osservatorio Salute.

Lo studio regionale suddivide il territorio in tre distinte zone, in relazione all’intensità del contagio: l’area delle province di Ascoli-Piceno e Fermo, l’area Macerata-Ancona e l’area Pesaro-Urbino. Per la stima della Regione Marche:

  1. Ascoli-Piceno e Fermo: hanno raggiunto lo zero alternato già da fine aprile;
  2. Macerata: stima di zero alternato dal 10-13 maggio;
  3. Ancona: stima di zero alternato dal 15-20 maggio;
  4. Pesaro-Urbino: stima di zero alternato dal 25-30 maggio.

Leggi anche: Ceriscioli smentisce l’Osservatorio: zero contagi a fine maggio. Nel Piceno ci siamo già.

TAG: , , ,