Sant'Emidio
Ascoli Piceno

Sant’Emidio, il Console Vittorio Crescenzi: “Il cavaliere Raponi è in perfetta forma, le aspettative sono alte”

Il Console di Sant'Emidio, Vittorio Crescenzi: “La Quintana di luglio poteva andare meglio. Comunque, il cavaliere Riccardo Raponi è cresciuto moltissimo".
Articolo
Testo articolo principale

Quintana Agosto 2019: la Quintana di luglio 2019 è in archivio e già si pensa alla prossima Giostra di domenica 4 agosto, che si correrà in onore del Patrono Sant’Emidio. Vediamo qual è il bilancio della Quintana di luglio, del “Palio Sbandieratori e Musici 2019” e della “Tenzone Argentea 2019”, da parte del Console del Sestiere di Sant’Emidio, Vittorio Crescenzi.

Il Console di Sant’Emidio, Vittorio Crescenzi 

“Per ciò che riguarda la Quintana di luglio – commenta Vittorio Crescenzi – posso dire che il risultato finale è stato deludente, rispetto alle prove (sia quelle cronometrate, sia quelle libere); infatti, nelle prove, le cavalcature non avevano mostrato problemi di tenuta fisica, i tempi e i punteggi al bersaglio erano risultati soddisfacenti e competitivi.

Purtroppo – sottolinea il Console Crescenzi – la cavalla che era stata scelta per luglio, ‘Stile di Vita’, ha avuto dei problemi fisici all’ultimo momento, che ne hanno rallentato la velocità e, costretti al cambiamento, abbiamo voluto provare ‘Majestic Red’, che non era ancora al top, con le conseguenze che tutti hanno visto.

Al contrario del cavallo, il cavaliere Riccardo Raponi, che possiamo considerare un esordiente alla Quintana di Ascoli, si è comportato molto bene al tabellone, con 8 centri e un solo 80; è cresciuto moltissimo, sotto la guida di istruttori esperti, grazie al costante impegno e al lavoro quotidiano. Raponi, per noi, è l’investimento per il futuro, nel quale crediamo e nel quale riponiamo la nostra fiducia e le nostre speranze”. 

Gli Sbandieratori e i Musici

Il Console di Sant’Emidio è soddisfatto, per la prestazione offerta dagli Sbandieratori e dai Musici rossoverdi alla “Tenzone Argentea 2019” di Ferrara: “Per ciò che riguarda gli Sbandieratori e Musici, avrebbero potuto fare meglio durante le gare interne; ma, sia il vento, sia alcune valutazioni li hanno penalizzati.

Invece, i nostri ragazzi sono comportati molto bene a Ferrara, confermandosi in Serie A2 (Tenzone Argentea). C’è da ricordare che noi siamo in FISB da soli quattro anni, abbiamo fatto passi da gigante. A Ferrara, purtroppo, abbiamo dovuto sostituire Andrea Giorgi nella ‘Coppia’ e nella ‘Piccola Squadra’, a causa di una frattura al piede, che ha subìto 48 ore prima delle gare; è stato sostituito degnamente da altri ragazzi in gamba, che si sono buttati nell’agone, senza perdersi d’animo”. 

Le aspettative del Console Crescenzi per la Giostra di agosto 2019

L’auspicio del Console rossoverde, Vittorio Crescenzi, è che il Sestiere di Sant’Emidio possa migliorare il risultato della Giostra di luglio 2019, con la consapevolezza che il giovane cavaliere Riccardo Raponi sta acquisendo, col tempo, sempre maggiore esperienza alla Quintana di Ascoli Piceno: “Per ciò che riguarda la Quintana di agosto, posso dire che, dai risultati delle prove di sabato scorso, abbiamo visto un Raponi in crescita e in perfetta forma; ha colpito tutti centri al bersaglio e ha avuto un cavallo che ha corso con tempi molto competitivi, il che fa ben sperare per la Giostra di agosto. Gli errori delle passate edizioni ci aiuteranno a migliorare, ma le aspettative sono alte”.

TAG: , , , , , ,