Articolo
Testo articolo principale

Eventi oggi Ascoli Piceno, cosa fare in città e dintorni in questi primi giorni di gennaio? Il 2020 inizia nel migliore dei modi e gli eventi in programma nel piceno per questo terzo weekend di gennaio sono davvero imperdibili: teatro, mercatini, musica, presentazioni e molto altro.

Ecco tutti gli eventi da non perdere e i dettagli su date, orari e spettacoli.

Eventi oggi Ascoli Piceno, cosa fare dal 17 al 19 gennaio 2020

Venerdì 17 Gennaio, iniziano i festeggiamenti per il Carnevale Ascolano

Carnevale Ascoli, l’edizione 2020 si apre, come consuetudine, con i festeggiamenti per Sant’Antonio Abate, che culmineranno nella giornata di venerdì 17 gennaio.

Come ogni anno, il programma dei festeggiamenti per il Santo rappresenta il momento di apertura della manifestazione carnascialesca grazie alla consolidata collaborazione tra il Comitato festeggiamenti Sant’Antonio Abate e l’associazione Il Carnevale di Ascoli, che quest’anno patrocina i festeggiamenti per la 14° volta.

Scopri di più su Carnevale Ascoli, si apre l’edizione 2020 con i festeggiamenti per S. Antonio 

Sabato 18 Gennaio, Gabriele Cirilli al Teatro Ventidio Basso

eventi oggi

Sabato 18 gennaio 2020 presso il Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno andrà in scena Gabriele Cirilli con lo spettacolo teatrale Mi piace di più di Gabriele Cirilli, Maria De Luca, Giorgio Ganzerli, Gianluca Giugliarelli.

Mi piace… di più è lo spettacolo che Gabriele Cirilli propone per la prossima stagione 2019/2020 ripartendo dal successo della stagione appena trascorsa. Uno spettacolo che si costruisce nel tempo.

Scopri di più su Teatro Ascoli, in scena al Ventidio lo spettacolo Mi piace… di più di Cirilli

Sabato 18 gennaio, la Compagnia dei DonAttori presenta “Ritorno in paradiso”

Sabato 18 gennaio alle ore 21:00 presso il Teatro PalaFolli di Ascoli Piceno la Compagnia dei DonAttori presenterà Ritorno in paradiso, spettacolo fuori concorso nella Rassegna teatrale Ascolinscena.

I DonAttori, il cui nome richiama l’amicizia con l’Avis Comunale di Ascoli Piceno che ne ha visto e sostenuto la nascita, si costituiscono come compagnia teatrale nel 2006 portando in scena diverse commedie tra le quali “Mi sposo Losposo”, “Il Paradiso”, “Assassinate la Zitella”, “Non sparate sul postino”. Durante le tournée italiane hanno conquistato diversi premi e riconoscimenti e sono da ben 13 anni tra gli organizzatori di Ascolinscena.

Insieme alle compagnie Castoretto Libero, Li Freciute e Compagnia dei Folli, i Donattori organizzano la rassegna del PalaFolli teatro che nacque come vetrina per le compagnie amatoriali della nostra città, divenendo negli anni un punto di riferimento tra i concorsi italiani più importanti.

Per la XIII edizione della rassegna di commedie, i DonAttori presenteranno l’ultimo spettacolo prodotto, “Ritorno in paradiso” di Hennequin, Bilhaud, Barré con adattamento di Biagio Gardini e la regia di Alessandra Lazzarini.

La storia è ambientata nella Parigi di fine Ottocento, dove una famiglia di provincia è alla ricerca di un buon partito per la figliola Giovanna, un po’ avanti negli anni.

“Ritorno in paradiso” è una brillante commedia degli equivoci, arguta, con rocamboleschi capovolgimenti di situazioni in cui i personaggi daranno sfogo a divertenti spunti di genuina comicità.

Sul palco del PalaFolli daranno vita alla spassosa storia gli attori della compagnia: Biagio Giardini, Gabriele Baldassarri, Paolo Fratoni, Alessandra Lazzarini, Barbara Collina, Laura Bernardi, Vanessa Soletti, Alfonso Pacetti, Patrizia Cangemi. Alle luci ci sarà Dora Cruciani, fotografo di scena Walter Mazzuca, musiche di Dario Marchetti, costumi Sartoria dei Folli, scenografie Compagnia dei DonAttori.

Ancora una volta, Ascolinscena propone una commedia divertente e coinvolgente che ospiterà sul palco alcuni degli organizzatori della Rassegna in svolgimento e che fino ad oggi ha già visto quattro compagnie italiane presentare i propri spettacoli in concorso.

Ascolinscena è organizzata con il supporto di Fainplast Compounds e UILT Marche, e il Patrocinio del Comune di Ascoli Piceno.

Per il pubblico e gli attori, dopo lo spettacolo sarà possibile degustare del buon vino con l’aperitivo offerto dalla Cantina San Michele a Ripa di Ripatransone accompagnato da stuzzichini del Tigre di Villa Pigna, supermercato che da alcuni anni è sostenitore della Rassegna Ascolinscena.

L’ingresso è di € 10,00 e lo spettacolo inizierà alle ore 21:00. Per maggiori informazioni visita il sito www.palafolli.it oppure chiama il numero 0736-35 22 11.

Sabato 18 gennaio, ad Ascoli arriva il Free Comic Book Day

Il 18 gennaio si terrà il Free Comic Book Day 2020, organizzato dall’associazione Dimensione Fumetto e dalla Biblioteca Giulio Gabrielli.

Si tratta di una giornata pensata per gli appassionati di fumetto, dove alcune copie verranno distribuite gratuitamente ai presenti.

Scopri di più su Eventi Ascoli, arriva il Free Comic Book Day 

Sabato 18 e domenica 19 gennaio, torna il Mercatino dell’Antiquariato di Ascoli

Il mercatino ogni mese entra a far parte della vita culturale di Ascoli Piceno, dove cultura è sinonimo non solo di musei, chiese, ma anche di antiquariato e artigianato, due settori che continuamente si cerca di sostenere ed incentivare.

Il mercatino di Ascoli Piceno dal 1991 ospita numerosi professionisti di questo settore rinnovando l’offerta di mese in mese, dando spazio ogni volta a numerose novità. Si svolgerà in Piazza del Popolo (sabato e domenica dalle 10 alle 20), Piazza Arringo via del Trivio, via d’Ancaria, Chiostro di San Francesco e Piazza Roma (sabato dalle 16 alle 20 e domenica dalle 10 alle 20).

Come ormai di consuetudine per l’edizione di gennaio, il Mercatino ospita la 9° Rassegna musicale dei canti di questua in onore di Sant’Antonio. Da sempre il Comitato festeggiamenti Sant’Antonio Abate si occupa di solennizzare la ricorrenza del 17 gennaio.

Il momento topico è rappresentato dalla Benedizione, seguita dalla processione. Questa data identifica l’avvio del periodo carnevalesco. Varie sono le manifestazioni organizzate, una di esse è fin dal 2012 la Rassegna dei canti di Questua, realizzata in collaborazione con il Mercatino dell’Antiquariato.

Infatti nel pomeriggio di sabato 18 gennaio per le vie del centro sfileranno i canti di questua a cura dei gruppi “Il Marino”, “Pozza j bbè” e “Colli del Tronto” che convoglieranno in piazza del Popolo per i canti finali.

Si rinnova l’appuntamento anche con “Ti racconto Ascoli” visite guidate alla città le domeniche del Mercatino a cura dell’Associazione Guide Turistiche Ascoli Piceno “Marche V Regio”.

Alle ore 10 di domenica mattina partirà il tour questa vota alla scoperta dell’Ascoli Romana e quindi la sua storia più antica. La passeggiata della durata di circa due ore e mezza si concluderà con una merenda dalla Cacciannanzeria Ozio e avrà un costo complessivo di € 15. Per informazioni e prenotazioni 348 39 50 622 – 347 659 0764.

Quinto appuntamento con gli amici dell’Accademia di Danze Ottocentesche. Domenica 19 gennaio alle ore 11, nella Sala dei Savi di Palazzo dei Capitani, prosegue il corso di danze ottocentesche con esperti maestri aiutati dai rievocatori dell’Accademia. Per prenotazioni contattare Paola 32 47982498. Si ricorda che la partecipazione è totalmente gratuita.

Bisogna approfittare di questa occasione speciale per rivivere il passato nei gloriosi fasti dell’Ottocento. Non occorre essere un ballerino ma solo un curioso del mondo delicato dell’Ottocento e del suo cerimoniale.

Domenica 19 gennaio, incontro per la Festa di Sant’Antonio a Colli del Tronto

Domenica 19 gennaio dalle ore 19.30 in poi presso l’Hotel Casale di Colli del Tronto si terrà un incontro in occasione della festa di Sant’Antonio. L’evento, organizzato dai ragazzi del Sibylla Danze Popolari, prevederà la partecipazione dei Cantori di Sant’Antonio, organetti e tanta allegria.

eventi oggi

L’evento rientra all’interno dei corsi di danze popolari che si tengono presso l’Hotel Casale ogni domenica sempre alle 19.30 e che nel corso dell’anno vedranno la partecipazione di diversi ospiti.

Domenica 2 febbraio sarà la volta della ballerina Agata Scopelliti che terrà un corso interessantissimo sulla tarantella calabrese. Un’occasione unica per riscoprire le nostre tradizioni e trascorrere dei bei momenti in compagnia tornando a fare comunità.

Il gruppo di musica Sibylla Moris nascono con lo scopo di riscoprire e tramandare i più bei canti della tradizione popolare del “Marcuzzo”, a cavallo tra Marche e Abruzzo.

Alla riproposizione di alcuni canti raccolti da gruppi storici quali La Macina e La Compagnia del Saltarello, si affianca un importante lavoro di ricerca sui portatori di tradizione e sulle fonti storiche dell’800 e di inizio 900.

I Sibylla Moris vantano un vasto repertorio che spazia dai canti d’osteria alle serenate, dal saltarello agli stornelli, dai valzer alle quadriglie, dalle pizziche alle tammurriate del sud Italia.

TAG: , , , , , , , ,