Articolo
Testo articolo principale

Carnevale Ascoli 2020: la giornata inaugurale del Carnevale ascolano 2020, quella del Giovedì Grasso, è stata molto partecipata dal pubblico, con l’esibizione mattutina delle scolaresche e la “Festa della fantasia” nel pomeriggio .

Carnevale Ascoli 2020: sabato chiusura delle iscrizioni al Concorso, ci sarà un Premio dedicato a Sandro Riga

Anche nella giornata di sabato 22 febbraio, il Carnevale di Ascoli vivrà una giornata importante. Infatti, sabato mattina, alle ore 12, si chiuderanno le iscrizioni al Concorso Mascherato per gruppi mascherati e maschere singole 2020 e si conosceranno, quindi, tutti i partecipanti a questa sfida, all’insegna dell’ironia, dei colori, del divertimento e della creatività. Già nel pomeriggio di sabato, inizierà la gara dei gruppi iscritti alla categoria “Omnia Bona”, ovvero quella riservata a chi si maschera il sabato pomeriggio e la domenica mattina. Sempre sabato pomeriggio, intorno alle ore 17.30, sotto la Loggia dei Mercanti della Chiesa di San Francesco, tornerà la tradizionale “Raviolata”, da un’idea del gruppo “Li precise”.

Relativamente ai concorsi e ai premi dell’edizione carnascialesca 2020 di Ascoli Piceno, c’è da segnalare anche la volontà di tenere viva la memoria di persone che hanno valorizzato, per molti anni, il nome del Carnevale e della città: a costoro sono stati dedicati dei Premi speciali. Si possono ricordare quelli dedicati agli indimenticati Ottorino Pignoloni e Gian Giacomo Lattanzi, a cui, quest’anno, si affiancherà anche il Premio speciale dedicato a Sandro Riga, storico fotografo ascolano, che verrà assegnato dall’associazione “Il Carnevale di Ascoli”, insieme all’associazione “GOFAP” (Gruppo Operativo Fotografico Ascoli Piceno), nell’ambito dei concorsi fotografici, anche di livello internazionale, previsti anche per l’edizione 2020.

L’associazione “Il Carnevale di Ascoli”, inoltre, desidera esprimere, attraverso il suo Presidente Marco Olori, le più sentite condoglianze al Vicepresidente, nonché amico, Lucio Sermarini, per la scomparsa della mamma Giuliana.

Per quanto riguarda i collegamenti con il Centro Storico, grazie al bus navetta gratuito, che la Start garantirà nella giornata di domenica 23 febbraio, si ricorda che il servizio partirà da Monticelli alle ore 14.30 (fino alle 20.15), con corse ogni 15 minuti. I bus gratuiti seguiranno questo percorso (andata e ritorno): Monticelli, Via dei Girasoli, Circonvallazione Nord, Parcheggio Stadio “Del Duca”, Viale De Gasperi. La prima navetta di ritorno partirà da Viale De Gasperi alle 14.45, mentre l’ultima ci sarà alle 20.30.

TAG: , , , , , ,