Stai sfogliando la categoria ‘Frammenti di memoria’

Raffaello Sanzio

Raffaello Sanzio e i 500 anni dalla morte: la vita e la poetica pittorica

Nel 2020 si celebrano i 500 anni dalla morte del grande pittore urbinate Raffaello. Scopriamo di più sulla sua vita e il suo modo di dipingere.

Rocca di Arquata

Arquata del Tronto, la rocca e la sua storia

La rocca di Arquata del Tronto, purtroppo lesionata dal sisma del 2016, racchiude in sé una storia antica, legata alla figura di Giovanna la Pazza.

Piazza Arringo e duomo

La storia della Cattedrale di Sant’Emidio

La Cattedrale ascolana, costruita su un edificio di epoca romana, ha subito diverse modifiche nel corso dei secoli, fino ad assumere l’aspetto attuale.

Guerrin Meschino

Guerrin Meschino, l’eroe alla ricerca di sé sui Monti Sibillini

I Monti Sibillini sono stati teatro del V capitolo di un romanzo cavalleresco scritto da Andrea da Barberino: il Guerrin Meschino.

Antoine De La Sale

Antoine De La Sale e la fama dei Monti Sibillini: l’anniversario del viaggio compiuto 600 anni fa

Nel Medioevo i Sibillini attiravano avventurieri da tutta Europa. Antoine De La Sale, che salì sulla Sibilla esattamente 600 anni fa, era uno di questi.

Castelluccio di Norcia Pian Perduto

Castelluccio di Norcia e il suo Pian… Perduto

A Castelluccio di Norcia oltre al Pian Grande e al Pian Piccolo in territorio umbro esiste un altro piano, marchigiano: il Pian Perduto.

Grotta del Petrienno

La storia della Grotta del Petrienno e di Sasso Spaccato

Non distante dall’abitato di Tallacano, in pieno Appennino perduto, si trovano due siti particolari: la grotta del Petrienno e il canyon di Sasso Spaccato.

Eremo di San Marco

L’eremo di San Marco e la Grotta del Beato Corrado

L'eremo di San Marco è uno degli eremi più belli della zona, anche grazie alla sua particolarità di essere incastonato nella roccia. Scopriamone la storia.

Lago di Pilato

Cecco d’Ascoli e i Monti Sibillini

Cecco d'Ascoli è stato poeta, insegnante, medico, filosofo, astronomo e astrologo, fatalmente e inscindibilmente legato alla magia dei Monti Sibillini.

Uovo Pasqua

Perché l’uovo è il simbolo della Pasqua?

A Pasqua si è soliti scambiarsi uova di cioccolata come regalo. Ma perché proprio l'uovo è il simbolo di questa festività?

Lettura Coronavirus

Coronavirus e lettura, 10 libri per ritrovare noi stessi

Coronavirus e lettura, per ingannare il tempo durante questi giorni che ci costringono a casa cosa c'è di meglio della compagnia di un buon libro?

Otium

Ex malo bonum: una riflessione sul tema dell’otium ai tempi del Coronavirus

Otium, parola latina non del tutto traducibile con il nostro ozio. Qualche riflessione sul dolce far niente ai tempi del Coronavirus.