Stai sfogliando la categoria ‘Sport’

Calcio a 5, vittoria nel campionato regionale

  SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I ragazzi dell’under 12 di calcio a 5 dell’ASD San Giuseppe hanno vinto le finali regionali del campionato giovanile – circuito CSI – . La squadra, guidata dal coach Giacomo De Zio, ha battuto nella fase finale l’Acli Audax Montecosaro e la Gagliarda Samb. Dopo il terzo posto ottenuto lo scorso anno, i blues della San Giuseppe ritornano sul podio

“Missione Slow Bike, pedalare per conoscere”

ASCOLI PICENO – Una giornata magica, fuori dal tempo. Ecco quello che vivrà chi parteciperà domenica 6 maggio all’escursione organizzata dal Cai Ascoli e dall’associazione Slowbike, a Piana di Navelli in provincia dell’Aquila. La passeggiata, che rientra nell’iniziativa “Missione Slow Bike – Pedalare per conoscere”, prevede una distanza e dei dislivelli contenuti, dove

Crisi, anticipare fondi alle imprese

ASCOLI PICENO – Contro la crisi di liquidità che colpisce le imprese e la stretta creditizia che limita gli investimenti in campagna, arriva un accordo per anticipare i fondi comunitari e dare respiro alle aziende marchigiane. E’ l’iniziativa messa in campo da Creditagri, il consorzio di garanzia fidi promosso dalla Coldiretti.

Ripatransone ko con Montegiorgio

MONTEGIORGIO – Prova autorevole del Montegiorgio, sul terreno di casa, e per il mal capitato Ripatransone è notte fonda. Perfetto, anche, il piano di mister Cipolletta. Al loro tecnico, la squadra regala virtualmente l’accesso ai play off. Delude, invece, la formazione di A. Capriotti che esce dal “Tamburrini” alquanto malconcia. In effetti, non c’è stata partita. Montegiorgio

La Torrese batte la Jrvs Ascoli 3 a 1

  ASCOLI – Una Torrese, cinica e spietata, agguanta i tre punti allo scadere e continua la corsa verso l’alta classifica. Il gol di Vallesi, quello di Bibini non fa testo se non per il dato statistico, a pochi minuti dalla fine del mach inguaia, invece, la Jrvs che si allontana dal quinto posto. Padroni di casa che meritavano sicuramente un altro risultato. Penalizzati dall’arbitro, alquanto

Vittoria in rimonta del Grottammare

GROTTAMMARE – Seconda vittoria interna consecutiva per il Grottammare, che supera 2-1 il Corridonia. Nonostante lo svantaggio iniziale, l’undici guidato da Luigi Zaini non si perde d’animo e riesce a ribaltare il risultato. A segno Iachini e Ludovisi, quest’ultimo vero e proprio bomber della squadra con 16 gol. I biancoazzurri mantengono la quarta posizione in classifica, a +4 sull’Urbania.  

Vittoria roboante del Grottammare

GROTTAMMARE – Per il campionato di Eccellenza, il Grottammare travolge 5-1 la Belvederese. La compagine allenata da Zaini gioca una grande partita, rimanendo agganciata così alla zona play-off. Le reti biancoazzurre sono state messe a segno da Ludovisi(doppietta), Nardini, Cesani, e dal difensore ospite Serafini che ha infilato la propria porta. Prossimo impegno per i rivieraschi domani pomeriggio quando

Trodica pareggia con Aurora Treia

  TRODICA – Locali con il bomber D’Angelo in panchina. Subentrerà nella ripresa, a Nobili. E’ la novità, in campo, che ha lisciato perplessi il pubblico di casa per la scelta tecnica di Mazzaferro. A dire il vero sul rettangolo di gioco si è visto un Trodica abbastanza anonimo. Ciò malgrado, i locali sono  partiti bene tanto che al 38esimo, con Bartolucci, passavano in vantaggio

Il Monticelli festeggia la Promozione

  ASCOLI PICENO – Un congruo numero di bottiglie di spumante italiano, tenute in frigo da inizio stagione, sono servite a festeggiare, con tre turni di anticipo il ritorno, del Monticelli, nel campionato di Promozione e quindi nel calcio che conta. Così, al triplice fischio del direttore di gara, i ragazzi di mister Stefano Filippini si sono ritrovati per gioire e brindare, con dirigenti e supporters,

Ascoli ai voti, Parfait il migliore

ASCOLI PICENO – Dopo la bella e importante vittoria ottenuta contro il Brescia, non è compito arduo analizzare le prestazioni dei calciatori bianconeri. Migliore in campo il guerriero Parfait, autore di un un grande match. Ottime le prestazioni di Soncin e Peccarisi. L’Ascoli attuale è una squadra tosta, insuperabile o quasi in difesa, concreta a centrocampo e micidiale nelle ripartenze.

Ascoli-Brescia, le voci dei protagonisti

ASCOLI PICENO – Ecco le voci dagli spogliatoi dopo Ascoli-Brescia. Andrea Soncin è stato il primo bianconero ad arrivare in sala stampa: “Siamo stati bravi a pareggiare subito. Il Brescia ci ha concesso parecchi spazi e li abbiamo sfruttati bene, meritavamo il vantaggio già nel primo tempo. La partita era molto dura, il Brescia è una squadra di grande qualità. L’Ascoli di questo periodo può

Dominio Ascoli, Brescia abbattuto

ASCOLI PICENO – L’Ascoli umilia il Brescia 3-1 e conquista tre punti di oro massiccio in chiave salvezza. Vittoria meritatissima per i bianconeri, che hanno messo in luce grinta, cattiveria e carica agonistica, qualità necessarie per mantenere la categoria. A segno Soncin, Papa Waigo e un’autogol del difensore ospite Zoboli su tiro di Parfait. La classifica, in attesa di qualche recupero da disputare,